Teatro del Navile: al via la stagione 1999/2000

BOLOGNA - Prendono il via le principali rassegne teatrali in città e anche il piccolo ed accogliente Teatro del Navile riapre i battenti con un nutrito programma diretto da Nino Campisi. Alla Buca Genasi, in pieno centro, in via D'Azeglio angolo Marescalchi, il Teatro Navile inaugura la stagione sabato 9 ottobre, sul palco Ivano Marescotti, Matteo Belli e Massimo Manini, con l'amichevole partecipazione di Lucio Dalla che al Navile "scova" i futuri talenti. Gli spettacoli proseguiranno quasi ad ogni week-end, e non mancherà la qualificata rassegna di “Musica in Teatro” (da marzo ad aprile). Non dimentichiamo però che il Navile" è anche sede della prestigiosa Scuola di Teatro diretta dallo stesso Nino Campisi. Essa ha come attività istituzionale la formazione dell'attore, lo studio e la ricerca in ambito formativo, la sperimentazione e la ricerca teatrale, la promozione del teatro di prosa classico e contemporaneo, l'insegnamento della didattica teatrale e della comunicazione in ambito formativo. Inoltre la scuola di Teatro del Navile è l'unica in Italia che applica la programmazione Neurolinguistica, l'ipnosi modema e lo studio dell'Enneagramma di Gurdjieff alla formazione dell'attore, ampliando e direzionando il sistema di Stanislavskij e il metodo di Michail Cechov. Dizione, fonetica, intonazione linguistica, recitazione e training fisico sono le principali materie di insegnamento. [...] Morena Trocchi, La Tribuna, ottobre 1999 #recensioni #archiviostorico #1999

0.23. William-Adolphe_Bouguereau_(1825-1