• Admin

Lucio Dalla sul palco del Navile



Dalla sul palco del Navile. Sarà 'padrino' del teatro che apre sabato con un cartellone di euro-drammaturgia. Lucio alla serata d'esordio col suo nuovo video. Ospiti Marescotti, Belli e Manini. Formazione dei giovani per prepararli subito al giudizio del pubblico.

Lucio alla serata d’esordio col suo nuovo video. Ospiti Maresotti, Belli e Manini. Formazione dei giovani per prepararli subito al giudizio del pubblico.

Con Lucio Dalla ancora in veste di padrino, sabato 9 ottobre il Teatro del Navile, il piccolo spazio (60 posti a sedere)in via Marescalchi 2/b, sede anche della omonima compagnia diretta da Nino Campisi, riapre i battenti con una nuova programmazione che unirà teatro, musica e arte, affiancata dalle attività della scuola di teatro.

Alla serata di inaugurazione, con ingresso ad invito da ritirarsi al teatro, pareciperanno il cantautore bolognese che presenterà il suo nuovo video, Ivano Marescotti, Matteo Belli e Massimo Manini. Poi la stagione entrerà nel vivo con una serie di proposte dedicate alla drammaturgia europea, con un occhio attento alla ricerca e alla formazione dei giovani. Questa è uno dei motivi che ha convito Lucio Dalla, che abita a pochi passi dal teatro, a sposare la causa. «Lucio è sempre qua - ha spiegato Marcello Balestra, portavoce della Pressing - perché gli piace lo spazio e la gente che lo anima.

Con 'Musicainteatro' (da marzo) vogliamo preparare i giovani al giudizio immediato del pubblico. Le proposte dei quattro appuntamenti sono con la musica più 'colta', da Antonio Molfetta con la sua chitarra classica, al trio 'Alf de Pietro' con musica napoletana, il gruppo friulano Noir e la voce di Luigi Cilumbriello, artista molto apprezzato da Dalla e da me». […].

Paola Naldi, La Repubblica, 5 ottobre 1999

#luciodalla #recensioni #archiviostorico #1999

  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square
Please reload

© 2019  Teatro del Navile - Nino Campisi

Immagine di fondo: La sala Borsa di Bologna nel dicembre del 2005 durante le repliche di "Ritratto del Novecento" di Edoardo Sanguineti, con Nino Campisi e gli allievi della Scuola di Teatro.

Regia di Giuseppe Bertolucci e Luisa Grosso, coordinamento attori Nino Campisi.

Please reload